Riflessione sulla universalità ed interdipendenza dei diritti umani alla Rosa Bianca di Cavalese - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

Riflessione  sulla  universalità  ed interdipendenza dei diritti umani
Seminario universitario sabato 2 Febbraio presso l’auditorium dell’istituto di Istruzione
“La Rosa Bianca” di Cavalese



Lo scorso Sabato 2 Febbraio si è tenuto, presso l’auditorium dell’istituto di Istruzione “La Rosa Bianca” di Cavalese, il Seminario universitario dal titolo "The European System of protection of human rights: a general overviewsul“,  tenuto dal Prof. Michele Di Bari, docente di Diritto Internazionale dell’Università degli studi di Padova, e coordinato dal Prof. Francesco Arpa, Responsabile del Progetto Orientamento in uscita.

L’incontro, che si è svolto in lingua inglese e che ha coinvolto gli studenti delle classi Quarta e Quinta del Liceo Linguistico e Quinte del Liceo Scientifico e del Liceo delle Scienze Umane, ha rappresentato una straordinaria occasione di riflessione  sulla universalità e interdipendenza dei diritti umani, sulla evoluzione dei diritti umani in Europa e sul ruolo delle istituzioni europee.



L’accademico padovano, rispondendo alle domande formulate dai maturandi di Cavalese su alcuni dei principali fenomeni di stretta attualità, si è soffermato sulle funzioni di tutela e promozione dei diritti umani attribuite al Consiglio d'Europa e sul ruolo della Corte Europea dei Diritti dell’uomo rispetto all’applicazione della Convenzione europea dei Diritti dell’uomo. In conclusione, Il Vicario prof. Michele Malfer che ha ringraziato a nome del Dirigente Scolastico prof. Marco Felicetti il prof. Michele Di Bari per la disponibilità e la chiarezza espositiva,ha voluto ricordare come la stessa Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, addita "l'insegnamento e l'educazione" quale strada maestra per il rispetto degli stessi diritti umani. Incontri come questi rappresentano per gli studenti un'ottima opportunità per promuoverne la conoscenza, la consapevolezza e l'impegno concreto per la loro attuazione nella realtà che stiamo vivendo, con l'impegno comunque a dover  coniugare sempre diritti a responsabilità. Non sogni e utopie ma obiettivi concreti. Come recita la stessa Dichiarazione Internazionale, "non generiche aspirazioni ma precisi impegni da assumere e onorare insieme nel tempo presente".

“La Rosa Bianca - Weisse Rose”: via Ghandi,1 - 38033 Cavalese (Tn)
Tel. 0462-341449 Fax 0462-248071

Torna ai contenuti | Torna al menu