L'Amministrazione Comunale di Predazzo scrive ai neomaggiorenni - Fiemme e Fassa - aziende, eventi, cinema, notizie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Notizie > Approfondimento

L’AMMINISTRAZIONE  COMUNALE
DI  PREDAZZO
SCRIVE  AI  NEOMAGGIORENNI
Donati ai coscritti Costituzione Italiana,
Statuto d’Autonomia e Statuto del Comune



L’incontro con i coscritti è ormai una vera e propria tradizione di fine anno, che l’Amministrazione comunale di Predazzo ha voluto onorare anche al termine del 2020. Nell’impossibilità di incontrare dal vivo i 50 neomaggiorenni, viste le misure in atto per contrastare l’epidemia, a tutti i nati del 2002 residenti in paese è stata recapitata una busta con una lettera di saluto e auguri e una chiavetta USB contenente la Costituzione Italiana, lo Statuto d’Autonomia della Regione Trentino-Alto Adige e lo Statuto del Comune di Predazzo.

Nella missiva il sindaco Maria Bosin e l’assessore alla Cultura Giovanni Aderenti scrivono: “Avremmo tanto voluto stringere la mano di ciascuno di voi, guardarvi negli occhi, ascoltare dal vivo le vostre storie e i vostri sogni. (…) Al termine di quest’anno, che per voi avrebbe dovuto essere quello della spensieratezza, e che invece si è rivelato pieno di limitazioni e privazioni, vogliamo comunque farvi arrivare i nostri migliori auguri. Come Amministrazione, ma anche a nome dell’intera comunità di Predazzo, desideriamo augurarvi una vita colma di soddisfazioni e che l’entusiasmo di questi anni non venga mai meno, ma ispiri ogni vostra scelta futura. Auspichiamo che i vostri sogni, aspirazioni e speranze non vengano mai delusi e si concretizzino nei rapporti personali e nel lavoro. Siamo certi che le difficoltà di quest’ultimo anno abbiano contribuito a rendervi adulti più consapevoli e preparati agli ostacoli che inevitabilmente si incontrano lungo la strada. Probabilmente gli eventi del 2020 hanno fanno crescere in voi anche il senso di responsabilità verso gli anziani e i soggetti più fragili della nostra comunità. Conservate con cura gli insegnamenti di questi ultimi difficili mesi: saranno una parte preziosa del vostro bagaglio di vita”.

Nella busta recapitata ai coscritti del 2002 è stata inserita anche una lettera dell’Associazione Donatori Sangue e Plasma, che generalmente interveniva nel corso dell’incontro di fine anno in municipio con i neomaggiorenni. Nello scritto, il direttivo dell’ADVSP presenta la propria attività e lancia un messaggio ai giovani adulti: “Vi invitiamo a prendere in considerazione la possibilità di dedicare una parte del vostro tempo al prossimo”.

Anche l’Amministrazione ha voluto sottolineare l’importanza di essere cittadini attivi, concludendo la lettera inviata ai coscritti con questo consiglio: “Mettetevi in gioco! Ci sono tanti gruppi e associazioni che hanno bisogno della Vostra partecipazione. Il 2020 ci ha insegnato che nulla è scontato e che ognuno di noi può dare il suo contributo, anche il vostro è fondamentale”.

addetto stampa: Monica Gabrielli - 340.8551994 - monicagabrielli@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu